Operaio cade da pala eolica e muore

Roma, 13 maggio 2024 – Il tragico incidente che ha causato la morte di Giovanni Carpinelli, un operaio originario di Benevento e di 33 anni, si è verificato sabato a Salemi, all’interno di una pala eolica del parco eolico Erg situato in contrada San Nicola. L’evento si è verificato intorno alle 15:00, mentre il lavoratore specializzato era impegnato nelle operazioni di manutenzione dell’impianto.
La torre eolica, alta 112 metri, è stata il luogo del fatale incidente. Mentre lavorava, Carpinelli è caduto improvvisamente all’interno della struttura. Fortunatamente, era imbragato, e questo ha impedito che il suo corpo cadesse completamente a terra, restando invece sospeso a circa 40 metri dal suolo. 
La difficoltà del recupero era aumentata a causa delle dimensioni ridotte del locale interno della pala eolica, dove non possono operare più di due vigili del fuoco alla volta. Vi è anche la possibilità che Carpinelli sia stato colpito da un malore improvviso, che, facendolo scivolare, lo ha lasciato mortalmente intrappolato dalle cinture di sicurezza. Tuttavia, per una conferma definitiva delle cause del decesso, si dovrà attendere almeno una prima valutazione da parte del medico legale, che avverrà dopo il recupero del corpo.