Il Consiglio Nazionale del 16 e 17 maggio scorso, ha eletto quale Presidente Nazionale alla guida dell’ANMIL, Zoello Forni, che rimarrà in carica sino a marzo 2020, quando avrà luogo il IX Congresso Nazionale.
Nato a Modena, Zoello Forni ha lungamente militato nell’Associazione ricoprendo numerosi ruoli e incarichi, dimostrando un impegno ed una dedizione straordinari, che affondano le radici sin dalla sua iscrizione all’ANMIL di Modena nel 1960. Ha subito un infortunio nel 1952, all’età di appena 13anni, lavorando in una vetreria nel modenese che gli ha causato l’amputazione della gamba dal ginocchio in giù. Ha lavorato in Maserati e all’Università di Modena come impiegato, grazie al conseguimento del diploma di ragioniere. Dal 1974 fino al 1997 ha lavorato presso il Banco di San Geminiano e San Prospero. Nell’ANMIL ha ricoperto numerosi incarichi dirigenziali: dal 1975 Consigliere Provinciale ANMIL di Modena; dal 1990 Presidente Provinciale Sezione ANMIL di Modena; da aprile 1993 fino al 1998 componente del Collegio sindacale. Nel 2001 ha ricevuto la nomina di Vice Presidente di ANMIL Servizi. Dal dicembre 2003 Vice Presidente nazionale con varie deleghe fino al 2014. Dal 2007/2008 Presidente “Lavoro e Sicurezza”, Associazione costituita con il 50% fra ANMIL e ACLI con lo scopo attivare l’attività del Patronato nelle Sedi ANMIL. Componente Consiglio Regionale ANMIL del 2014. Dal settembre 2010 Presidente nazionale Patronato ANMIL. Dal 2015 ad oggi componente CO.CO.PRO INAIL di Modena, Presidente territoriale ANMIL Modena, Consigliere Regionale ANMIL Emilia Romagna.

Segretaria del Presidente:
Sig.ra Maria Pia PETROLATI
Tel. 06.54196201 – Fax 06.5402248 – presidente@anmil.it