Scuola: nuovo documento sulla quarantena tra le proteste dei Sindacati

La critica per il Protocollo sulla gestione dei casi Covid nelle scuole. In quarantena solo se ci sono 3 casi positivi.

4 novembre 2021 – Critiche da parte dei sindacati per il nuovo Protocollo sulla gestione delle quarantene a scuola, secondo il quale si evita la chiusura e la quarantena di una classe a meno che non ci siano 3 casi di positività al Covid-19 al suo interno.
Si lamenta il fatto che il testo non sia pervenuto ai sindacati sino ad oggi, sotto forma di slide, mentre l’entrata in vigore è prevista nelle prossime ore, oltre alla richiesta di una specifica dettagliata dei compiti delle scuole e dei dirigenti scolastici in caso di positività di alunni o personale scolastico per la quale il Ministero dell’istruzione ha garantito l’imminente emanazione di una circolare esplicativa. 
Il protocollo è frutto del lavoro dell’Istituto Superiore di Sanità, dei ministeri della Salute e dell’Istruzione con il contributo delle Regioni; al suo interno le indicazioni non prevedono didattica a distanza se c’è un solo positivo, se sono due quarantena “selettiva” a seconda si sia vaccinati o meno, e che si resti tutti a casa se i casi sono almeno tre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.