Scuola, Coraggio: “la dad ha assicurato la prosecuzione dell’istruzione”

L’insegnamento a distanza, soluzione emergenziale, che ha permesso la continuazione delle lezioni scolastiche

Roma, 14 maggio – “La pandemia è stata una prova difficile per il nostro Paese, che tuttavia ha dato grande dimostrazione di sé – afferma Giancarlo Coraggio, presidente della Corte Costituzionale – Gli italiani, hanno saputo accettare con senso civico pesanti sacrifici e limitazioni. E anche le istituzioni, pur con un certo affanno, hanno trovato la forza e la capacità di far fronte a questo evento drammatico”.
Tra le istituzioni che hanno saputo reagire alla pandemia c’è la scuola che con l’insegnamento a distanza (una soluzione dettata dall’emergenza sanitaria e affrontata con spirito di sacrificio da docenti e alunni), è riuscita ad assicurare, nei limiti del possibile, la necessaria prosecuzione dell’istruzione, anche se si sono purtroppo manifestate gravi diseguaglianze economiche e territoriali”. Lo ha dichiarato il presidente della Corte Costituzionale, Giancarlo Coraggio, all’apertura della riunione straordinaria per la presentazione della relazione sugli indirizzi della Corte nel 2020.