Roma, 8 marzo 2021 – Dopo Lampadino e Caramella nel “MagiRegno degli Zampa”, Rai Yo Yo propone un cartone animato fortemente voluto dalle Associazioni di Genitori di Bambini con Autismo che affronta, con la freschezza che caratterizza molte delle storie dirette ai più piccoli, il tema della diversità e dell’inclusione. Dal 1° marzo, tutti i giorni alle ore 18.00 e in replica alle ore 9.35, va in onda “Pablo”, un cartoon recentemente insignito della nomination per i BAFTA che narra le avventure di un bambino affetto da autismo alle prese con le difficoltà quotidiane o con qualcosa che non comprende, ma che riesce a superare grazie alla sua immaginazione e alla sua bravura nel disegnare. Tra le sue mani il problema prende vita nel mondo fantastico dove gli amici animali da lui raffigurati, che rappresentano aspetti della personalità di Pablo e di molti bambini autistici, corrono in suo soccorso non sciogliendo i suoi dubbi, ma portandolo a ragionare sulla realtà che lo circonda. Fra loro ci sono Linda, una topolina timida ma determinata, Frullo, un energico uccellino, Dino, un grosso dinosauro e Raffa un’intelligentissima giraffa. Tutti insieme riescono a trovare soluzioni impensate a problemi che sembrano insormontabili consigliando a Pablo comportamenti che rispettano le sue esigenze, ma che sono socialmente riconosciuti e compresi dal resto della comunità. “Pablo – spiega la RAI – è un bambino con autismo e con una grande passione per il disegno. Con coraggio e con l’aiuto di personaggi inventati riesce ad affrontare le piccole e grandi sfide quotidiane come la giusta risposta alla semplice domanda “come stai?”. È un bambino intelligente e con l’aiuto dei suoi amici speciali riesce a trasformare ogni problema in una meravigliosa avventura da vivere insieme. Il mondo fantastico di Pablo lascia qualcosa nel cuore e nella mente non solo dei più piccoli, ma anche agli adulti, mamme, papà, insegnanti e amici. Affrontare il delicato problema dell’autismo con un cartone animato rientra nell’impegno di Servizio Pubblico della RAI di rivolgersi a tutti, nessuno escluso, con storie coinvolgenti e di valore formativo. La particolarità di Pablo non gli impedisce di trovare soluzioni alle difficoltà incontrate e condividerle con il mondo esterno”. Oltre ad essere regolarmente trasmesso su RAI Yo Yo (canale 43) il cartoon è disponibile su Rai Play anche in lingua inglese.