Online l’Almanacco CNR sul tema dell’inclusione

Roma 19 aprile 2022 – Al tema dell’inclusione è dedicato il magazine on line del Consiglio Nazionale delle Ricerche, disponibile su https://almanacco.cnr.it/.
Esaminato con il supporto di ricercatrici e ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche sotto diversi aspetti: da quello lavorativo a quello della mobilità, dall’ambito sportivo alla disparità di genere.
Prendendo spunto dal convegno “Accessibilità e mobilità: due parole chiave per l’inserimento lavorativo”, organizzato dall’Unità prevenzione e protezione del Consiglio nazionale delle ricerche e che si è svolto la scorsa settimana presso la sede centrale dell’Ente e al quale ANMIL ha preso parte con l’intervento del Presidente IRFA Alberto Verzulli , il Cnr ha dedicato questo numero dell’Almanacco della Scienza all’importanza dell’inclusione, esaminata con il supporto delle ricercatrici e dei ricercatori del Consiglio.
Nel Focus, Gianluca Sotis e Riccardo Coratella, rispettivamente responsabile del Servizio prevenzione e protezione e Mobility Manager del Cnr, si soffermano sui temi dell’incontro. Giovanni Pioggia e Antonio Cerasa dell’Istituto per la ricerca e l’innovazione biomedica parlano invece del progetto Interpares per l’inclusione dei ragazzi con autismo mediante il supporto di tecnologie innovative, argomento di cui parlano anche Flavia Marino del Cnr-Irib in un Video e la presidente del Cnr, Maria Chiara Carrozza.  
La funzione dell’attività fisica nell’integrazione sociale di gruppi e minoranze è illustrata da Loredana Cerbara dell’Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali, mentre in Altra ricerca si ricorda un evento di Deascuola su sport e (dis)parità di genere. Che ritornano nell’articolo di Marco Ferrazzoli e Laura Marozzi, rispettivamente direttori degli Uffici stampa del Cnr e comunicazione dell’Università di Perugia, dove si evidenzia la scarsa visibilità mediatica delle scienziate sulla pandemia. 
L’integrazione interculturale è poi al centro del Faccia a faccia con Sofia Corradi, ideatrice del programma Erasmus. In Altra ricerca si ricorda l’iniziativa per bambini “Vicini e d’istanti” della Fondazione Golinelli e la mostra fotografica “Deaf eyes-Sguardi sordi”. Sordi protagonisti anche nelle Recensioni, con la pellicola “Coda”, vincitrice dell’Oscar 2022 come miglior film. In Altra ricerca si parla anche del museo tattile “Omero” di Ancona, rivolto a ipovedenti e non-vedenti, protagonisti nelle Recensioni con “L’Universo tra le dita” (Efesto edizioni). E ancora, le segnalazioni di “Dove ricomincia la città” (Manni), “Giuda” (Edizioni della Meridiana), “Il grande impostore” (Codice edizioni), “Lei non sa che sonno ho io” (Porto Seguro) e  “Ritratti di illustri dimenticati” (Golem edizioni).

Il magazine dell’Ufficio Stampa Cnr è on line all’indirizzo https://almanacco.cnr.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.