Disability Card, Comune di Ferrara il primo ad attivarla

29 marzo 2022 – Con una delibera della Giunta Comunale approvata oggi il Comune di Ferrara è il primo in Italia ad aver sottoscritto una Convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri per riempire di contenuti la Carta Europea della Disabilità, il documento formato tessera che sostituirà tutti i certificati cartacei e i verbali attestanti la condizione di disabilità e permetterà di accedere ad agevolazioni e sconti. Ingressi gratuiti a musei e spazi espositivi del Comune, accessi senza costi al teatro comunale, allo stadio, a piscine comunali, ingresso prioritario agli uffici comunali e alle farmacie: sono solo alcune delle agevolazioni che l’amministrazione comunale ha previsto in favore dei possessori della Carta. “Dopo alcuni mesi di interlocuzione con il Ministro per le Disabilità Erika Stefani e i suoi uffici, Ferrara è pronta a partire con questa innovazione a valenza europea – ha spiegato il Sindaco Alan Fabbri – insieme a Venezia siamo tra le realtà pilota nell’elaborazione e nella sottoscrizione della convenzione”.
“Ringrazio il Sindaco Alan Fabbri e tutta l’amministrazione comunale per aver accolto questa opportunità. Siamo convinti che anche altre realtà sapranno essere altrettanto aperte ad una sfida che proietta la città nel futuro” ha dichiarato il Ministro per le disabilità Erika Stefani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.