Disabilità: riparte Osservatorio, sarà presieduto da Conte

Il Comitato ha discusso il programma e l’organizzazione dei gruppi di lavoro in vista della prossima convocazione plenaria dell’Osservatorio

7 febbraio 2020 – Ieri si è riunito il Comitato tecnico scientifico dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità. Erano presenti il coordinatore del Comitato, Giampiero Griffo, i rappresentati del Ministero della salute, della Conferenza delle regioni e delle province autonome, dell’Anci e delle principali Federazioni del mondo della disabilità – Fand e Fish. Hanno partecipato anche i componenti dell’Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità della Presidenza del Consiglio dei ministri, operativo da gennaio, che all’Osservatorio garantisce il supporto tecnico-amministrativo.
Il Comitato ha discusso il programma e l’organizzazione dei gruppi di lavoro in vista della prossima convocazione plenaria dell’Osservatorio, che per la prima volta sarà presieduta dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Durante la riunione, il consigliere del presidente del Consiglio in materia di disabilità, Giuseppe Recinto, ha illustrato lo stato dell’arte delle misure su cui è al lavoro l’Ufficio, fra cui: istituzione della Banca nazionale unica del Cude (Contrassegno unificato disabili europeo), finanziamento di misure per l’inclusione delle persone sorde e con ipoacusia, definizione della Legge delega per la redazione di un primo Codice delle persone con disabilità.