DISABILITY DAY 2018


Per maggiori informazioni: Numero Verde 800.180.943 - info@disabilityprideitalia.org

 

 

 

Per informazioni  

disabilityprideitalia.org 

info@disabilityprideitalia.org

 

Risultati immagini per loghi fb     Risultati immagini per loghi twitter     Risultati immagini per loghi youtube

 

 

*************

 

Hanno parlato di noi

 

Superabile

 

Avvenire

 

Rai3

 

Il Fatto Quotidiano

 

Ansa

 

Codacons

 

 

*************

 

 

Leggi la normativa

 

 

 

 

I nostri partner:

 

 

 

 

 

 

 

 

  

ROMA: BELLA MA INACCESSIBILE ALLE PROVE DEL DISABILITY DAY

 

È stata un successo la manifestazione del DisDay che si è svolta il 28 febbraio a Roma in Piazza di Spagna e già si annunciano iniziative analoghe in altre città.

Nonostante la gelida temperatura, un tiepido sole ha accompagnato le ‘incursioni’ nei vari esercizi commerciali del centro di Roma, guidate da una ventina di persone in carrozzina che hanno accompagnato quanti, tra i cittadini, hanno risposto al motto dell’iniziativa #SieditiNeiNostriPanni.

Questo è stato possibile anche grazie all’azienda ITOP SpA Officine Ortopediche - che ha messo a disposizione una decina di sedia a rotelle elettriche e manuali - per far provare le difficoltà quotidiane di chi, vivendo una grave disabilità motoria, è costretto su una carrozzina. 

Negozi d’alta moda, bar, ristoranti e persino farmacie hanno presentato una realtà ai limiti dell’assurdo perché, nonostante le chiare normative vigenti dall‘89, è stato impossibile accedere alla quasi totalità di questi esercizi commerciali. Per non parlare del diritto quasi del tutto negato ai bisogni fisiologici di chi si trova in carrozzina, anche se diversi bar esibivano sulle porte delle toilette il noto simbolo della carrozzina!

Alcuni tra i personaggi arrivati allo stand - oltre ai giornalisti con le troupe di Rai3, RaiNews, TgrRai Lazio e Corriere della sera Roma, Ansa video, Avvenire, Redattore sociale ed altri - il Presidente del Civ Inail Luciano Giovanni il Direttore Rai del Tg3 Luca Mazzà, la Consigliera comunale Simona Ficcardi e il candidato Alberto Comellini della Lista civica Nathan oltre ad un affaccio rapidissimo del Direttore del Tg de La7 Enrico Mentana.

Comunque, nonostante i numerosi inviti personali inviati ai Direttori delle maggiori testate giornalistiche, a personaggi pubblici, artisti e rappresentanti istituzionali, la risposta è stata davvero modesta. 

Ma come prima apparizione pubblica del Coordinamento del Disability Pride italia 2018, possiamo ritenerci soddisfatti della risposta mediatica ottenuta, ha dichiarato Carmelo Comisi, Coordinatore del Comitato Organizzativo del Disability Pride Italia.

Inoltre, grazie agli allievi corso di Reportage del Centro Sperimentale di Cinematografia, venuti da L’Aquila e guidati dal regista e docente Stephen Natanson, che hanno ripreso l’intera manifestazione, abbiamo incominciato ad accumulare materiale video che servirà per il documento che racconterà l’avventura che ci condurrà al Disabilty Pride Italia del 15 luglio 2018, ha aggiunto Carmelo Comisi.

Ringraziamo tutti coloro che hanno preso parte a questa importante iniziativa mettendosi in gioco in prima persona – ha tenuto a sottolineare il Presidente nazionale ANMIL Franco Bettoni- a cominciare dal Presidente territoriale ANMIL di Grosseto Graziano Campinoti che insieme al consigliere nazionale ANMIL David Magini sono rimasti tutto il giorno, così come il Consigliere ANMIL di Latina Gianni Del Vescovo, c’erano poi Cristiano Bocci di 11 Radio, Dario Dongo della Gift, Vito D’Aloisio di Habilia Onlus, Daniele Lauri di Libera…mente, la parlamentare Laura Coccia e in più attivi sul gruppo, Aimone Spinola dell’ASTRA, Daniel Bazzucchi di FederTrek, Fabio Amati della Parent Project, Francesca Amati del CESV insieme con alcuni ragazzi del servizio civile, Alessandro Gerardi dell’Associazione  Luca Coscioni, Giulia Rinaldi e alcuni rappresentanti della Codacons.

 

Per informazioni sulla manifestazione contattare la Segreteria Organizzativa.

                       

Ufficio Stampa Disability Pride Italia - Marinella de Maffutiis 06.54196-205/215 – 3290582315

 

 

LE FOTO DELL'INIZIATIVA