Dettagli articolo

Prato, aggrediti due dipendenti al termine del turno di lavoro: si ipotizzano motivi intimidatori >>
 
Data: 07/11/2018
 

Due uomini di nazionalità pachistana sono stati aggrediti a colpi di bastone, cocci di bottiglia e coltelli ieri sera in via Montalese, mentre tornavano a casa dopo una giornata di lavoro in un'azienda a conduzione cinese di Montemurlo (Prato). L'episodio è avvenuto intorno alle 19. Dalle testimonianze raccolte dalla polizia, intervenuta con le volanti, ad aggredire gli operai sarebbero stati alcuni orientali che poi si sono dati alla fuga. Sul posto, insieme al personale sanitario del 118 che ha prestato le cure del caso ai due stranieri, gli agenti hanno acquisito informazioni sulle ragioni dell'aggressione, sulle quali sono in corso accertamenti. Secondo il sindacato Si Cobas, al quale i due uomini sono iscritti, si sarebbe trattato di un agguato per punire i due lavoratori che sono stati protagonisti di una vertenza con la proprietà dell'azienda dove lavorano, la Ds di Xhang Xiangguo. Il sindacato ha proclamato una giornata di sciopero all'azienda di Montemurlo e manifesterà alle 15 davanti alla Prefettura.

 

Indietro

GestCookies