Dettagli articolo

Fine settimana segnato da due morti sul posto di lavoro in Sicilia >>
 
Data: 11/02/2019
 

Venerdì 8 febbraio, un operaio di 26 anni, Francesco Paolo Agrusa, è morto a Corleone dopo essere stato colpito da un attrezzo caduto giù da un’impalcatura su un palo che lui e i suoi colleghi avrebbero smontato di lì a poco. A condurre le indagini i carabinieri di Corleone che, insieme all’Ispettorato del lavoro, cercheranno di chiarire se gli operai fossero in regola con i dispositivi di protezione individuale e se l’azienda avesse rispettato le norme a tutela della sicurezza dei lavoratori. Nel pomeriggio di sabato, 9 febbraio, ha perso la vita un uomo di 48 anni, Nicola Vitto, dipendente di un'azienda dolciaria di Carini mentre si trovava alla guida di un muletto che, per cause ancora da accertare, si è ribaltato. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente su cui cercherà di fare luce la polizia. Sul posto è intervenuto anche il personale dell'Ispettorato del lavoro per verificare il rispetto delle norme poste a tutela della sicurezza dei lavoratori.

 

Indietro

GestCookies