Dettagli articolo

Tre gravi incidenti nella mattinata di oggi: a Brugherio (Monza), a Busto Arsizio (Varese) e a Trani >>
 
Data: 11/09/2018
 

Questa mattina, intorno alle 8.20 a Brugherio (Monza), un operaio di 41 anni è rimasto ferito in un incidente sul lavoro presso un’azienda che produce guarnizioni. Sembra che l’uomo stesse lavorando ad un macchinario quando la sua mano destra è rimasta incastrata tra i due rulli. Prontamente soccorso, l’uomo avrebbe riportato traumi a due dita di una mano. Dei rilievi sono incaricati i carabinieri del gruppo Monza.

Il secondo episodio è avvenuto questa mattina intorno alle 10.00 a Busto Arsizio (Varese) presso  un’azienda nella zona industriale della città. L’operaio sarebbe stato colpito da una forte scarica elettrica. Soccorso dai sanitari dell’Areu e dai Vigili del Fuoco di Busto Gallarate, è stato trasportato all'ospedale di Legnano e fortunatamente, nonostante il rischio corso, non dovrebbe essere in pericolo di vita. Della ricostruzione della dinamica dell’incidente si stanno occupando la Polizia di Stato e i tecnici dell’Asl anche per verificare se sono state rispettate tutte le misure di sicurezza.

Il terzo grave incidente sul lavoro ha coinvolto, sempre stamattina, un operatore ecologico di 51 anni alla Amiu di Trani. L’uomo è rimasto incastrato tra il cassone e il corpo di una spazzatrice mentre stava effettuando alcune operazioni di pulizia e manutenzione del mezzo. La vittima è stata soccorsa in un primo tempo dai colleghi e in seguito dai Vigili del Fuoco e dai sanitari del 118 che lo hanno trasportato all’ospedale di Andria. Le sue condizioni sono in miglioramento. Sono ancora da chiarire la dinamica  e le cause dell’incidente.

 

Indietro

GestCookies