MESOTELIOMA NON PROFESSIONALE: COME OTTENERE LA PRESTAZIONE UNA TANTUM PER IL TRIENNIO 2018-2020


Stampa  

Pubblicate da Inail con la circolare n.36 del 21 settembre 2018 le istruzioni operative per la richiesta della prestazione una tantum in favore dei malati di mesotelioma che abbiano contratto la malattia per esposizione familiare a lavoratori impegnati nella lavorazione dell’amianto ovvero per esposizione ambientale comprovata, e ai loro eredi, per il triennio 2018-2020.

La misura della prestazione, che può essere erogata una sola volta per ciascun richiedente, è fissata nella misura di euro 5.600,00 per ciascuno degli anni 2018, 2019 e 2020.

Per accedere al beneficio, l’interessato deve presentare alla sede territoriale Inail competente per domicilio, o trasmettere tramite raccomandata a/r o tramite pec, apposita istanza sulla modulistica predisposta dall’Istituto (Mod. 190 e Mod. 190/E per gli eredi), insieme alla documentazione sanitaria attestante la patologia e contenente l'indicazione dell'epoca della prima diagnosi.

Per quanto riguarda gli eredi la domanda dovrà essere presentata entro 90 giorni dal decesso del familiare.

Per ulteriori informazioni o per assistenza nella compilazione della domanda è a disposizione il Patronato ANMIL presso le sedi territoriali dell’Associazione o contattando il Numero Verde 800.180.943.