PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Preoccupanti i dati INAIL dei primi 7 mesi del 2019

Preoccupanti i dati INAIL dei primi 7 mesi del 2019

Non si arrestano le morti sul lavoro che aumentano insieme alle malattie professionali. “Nessuna buona notizia dal fronte dati INAIL che continuano a segnare un aumento degli incidenti mortali sul lavoro e delle famiglie che piangono i propri cari”. Questo il commento...