Sezione ANMIL di Siena


 

   La sezione di Siena ha sede in:

Indirizzo: V.le Cavour, 156/166 (la mappa per raggiungerci )
Cap: 53100
Tel : 0577-285500  Fax 0577-050005
E-Mail: siena@anmil.it

Presidente: Giuliano Mannucci

              MAGGIORI INFORMAZIONI E NOTIZIE LOCALI

 SUL SITO TERRITORIALE DI SIENA: Accedi

=====================================================================

APPROVATO IL PROGETTO DEL PATRONATO ANMIL  "TUTELA DEI DIRITTI" PER IL SERVIZIO CIVILE PER I GIOVANI DA 18 A 29 ANNI UN'OCCASIONE ED UN'OPPORTUNITA' ANCHE PER LA SEDE DI SIENA COINVOLTA NEL PROGETTO PER 6 GIOVANI CHE VOGLIONO ADERIRE AL SERVIZIO CIVILE.

Con grande soddisfazione  vi comunichiamo che sono stati approvati i progetti, a livello regionale,  presentati dall’ANMIL e dal Patronato relativi al  Servizio Civile Nazionale (SCN)  per la selezione di volontari da avviare nell’anno 2017, in Italia ed all’estero. Oltre 250 ragazzi impegneranno un anno della loro vita in attività sociali così come previsto dai nostri progetti.
Si tratta evidentemente di una  grande opportunità che vogliamo cogliere e che coinvolge l’Associazione tutta ed anche tutte le strutture;
Nel sito del Patronato e dell’ANMIL è stata riservata un’area dedicata al servizio civile nazionale dove potrete trovare tutte le notizie sul bando; basta cliccare sui link:

http://patronato.anmil.it/home/il-servizio-civile-nazionale/

http://anmil.it/Iniziative/Serviziocivile/ServizioCivileprogettiANMILePatronatoANMIL/tabid/3138/language/it-IT/Default.aspx


La domanda di partecipazione deve pervenire all’ente che ha realizzato il progetto entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017.
Si resta a disposizioni per eventuali chiarimenti o necessità.

 

 

               

    

     

======================================================================

======================================================================

 CELEBRATA IL 9 OTTOBRE 2016  A TORRITA DI SIENA LA 66^ GIORNATA VITTIME INCIDENTI SUL LAVORO - 

Nel link della "GIORNATA" TUTTE LE INFORMAZIONI

 

INAUGURATO IL MONUMENTO

AI CADUTI SUL LAVORO

 

".... Il lavoro paga, prima o poi... " questo è quello che il Presidente del Comitato per il monumento di Torrita di Siena, il Consigliere Giancarlo Capitoni, prometteva sempre a tutti quelli che gli chiedevano della organizzazione della 66^ Giornata ANMIL. 

E cosi è stato. La soddisfazioni di tutti i partecipanti nello scoprire il Monumento ai caduti del lavoro a Torrita di Siena, è stato il momento più appagante di tutta la giornata. Fortemente voluto il Monumento esprime tutta la sensibilità di chi per più di un anno ha lavorato affinché il Monumento sia stato portato a termine,  non per la mera costruzione fisica, ma per tutto quello che significa sia per  gli invalidi del lavoro ed anche per chi ha dato con la sua opera segno tangibile.

Grazie alla sensibilità dell'amministrazione comunale e del  Sindaco di Torrita di Siena Giacomo Grazi che già nella passata edizione della Giornata ANMIL aveva espresso il desiderio di lasciare nel suo comune un forte messaggio.

Grazie anche a tutti i TORRITESI che hanno voluto con la loro prestazione d’opera, partecipare sia alla costruzione del monumento che al catalogo illustrativo.

Un grazie particolare va al Maestro Censini, che con la sua ARTE ha dato ancor più lustro al significato.

“speranza nella vita” … quell’uomo conoscerà cosi il senso più reale delle cose, i veri valori e sarà come un affacciarsi con purezza verso un nuovo sguardo della vita.

Una struttura lineare che richiama l’abito dell’uomo e la sua integrità, tanti ciottoli che significano tante e diverse sfaccettature della vita. All’improvviso tutto si interrompe, un evento esterno (il cuneo di cristallo) interviene prepotentemente nella vita dell’uomo. Ma tutto continua sebbene più fragile (il vetro colorato) e con una visione diversa; non ci sono più i ciottoli chiusi dalla parete buia ma i vetri colorati, che danno nuova luce alla vita dell’uomo

La speranza … la gioia nonostante tutto …

 

                                                  

 

                                             

 

      

 

                                                 

 

 

========================================================================

FINALMENTE RICONOSCIUTO IL DIRITTO DEI DISABILI E

DEGLI INVALIDI DEL LAVORO:

ESCLUSE DALL’ISEE LE RENDITE INAIL

E TUTTE LE PROVVIDENZE IN FAVORE DEI DISABILI

Grazie alla raccolta di firme della petizione Anmil e dopo il ricorso al Tar ed al Consiglio di Stato finalmente il Governo approva le modifiche all’Isee  ISEE disabili: approvato quindi il nuovo modello tipo della DSU Eliminati i campi non ritenuti necessari per il calcolo dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente. Come sappiamo, dopo le bocciature del Consiglio di Stato, l'ISEE (indicatore della Situazione Economica Equivalente)  è stato modificato nelle regole riguardanti le indennità legate alla disabilità. Nel calcolo dell'ISEE sono dunque state introdotte due modifiche transitorie, che resteranno in vigore fino alle modifiche al regolamento della disciplina del DPCM n. 159/2013. IL GOVERNO RECEPISCE LE SENTENZE -  Le novità (si veda il decreto Legge 29 marzo 2016 convertito con modificazioni dalla legge 26 maggio 2016, n.89 - in particolare art. 2 sexie), recependo le sentenze,  prevedono che pensioni di inabilità, indennità di frequenza e relative a sordità e cecità non vengano più rilevate ai fini Isee: non rientrano dunque nell'ammontare di reddito disponibile da calcolarsi quando si richiedano prestazioni socio assistenziali legate appunto all'Isee (e dunque al reddito). A questa novità si affianca quella delle franchigie. Vengono eliminate quelle attuali, che sono sostituite da una maggiorazione di 0,5 punti nella scala di equivalenza per ciascun componente con disabilità (sia essa media, grave o non autosufficiente). Alla luce e in attuazione di queste novità, è stato quindi pubblicato da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali il Decreto numero 146 del 1 giugno 2016,  il quale aggiorna il modello DSU, la Dichiarazione Sostitutiva Unica ai fini ISEE, nonché le relative istruzioni per la compilazione. In particolare, le modifiche non prevedono la richiesta di informazioni aggiuntive rispetto al precedente modello, ma eliminano invece campi non più necessari al calcolo dell'indicatore. COS'È LA DSU - Ricordiamo che la Dichiarazione Sostitutiva Unica è una dichiarazione che serve per calcolare l'ISEE,  che raccoglie informazioni sui componenti del nucleo familiare, e serve per l'accesso a prestazioni sociali agevolate (da prestazioni socio sanitarie e rette agevolate di università e asilo, etc). A seconda delle prestazioni che si intende richiedere, il modello DSU può essere calcolato nella forma MINI o nella sua forma estesa (con richiesta di info aggiuntive). E', questo secondo, il caso della presenza nel nucleo familiare di una persona con disabilità o non autosufficiente. NUOVO MODELLO  DSU DISABILI - Nell'allegato A del decreto ministeriale si possono leggere le novità riguardanti il Quadro FC4 relativo ai Redditi e trattamenti da dichiarare ai fini ISEE. Qui si trova il riquadro per i trattamenti assistenziali, previdenziali e indennitari non soggetti ad Irpef e non erogati dall'Inps, ad esclusione di quelli percepiti in ragione della condizione di disabilità

======================================================================

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

 

Si è tenuta a Sarteano (Si)  la 

65^ GIORNATA PER LE VITTIME

DEGLI INCIDENTI SUL LAVORO

sul link della "GIORNATA"

il resoconto ed alcune foto

 

                            

LA NAZIONE  PRESENTA LA NOSTRA CELEBRAZIONE RICORDANDO IL DRAMMA DEL SOCIO SILVIO LO CONTE E DELLA SUA FAMIGLIA

    

 

===========================================================================

30 gennaio 2016 UDIENZA DELL'ANMIL DA PAPA FRANCESCO

                           

======================================================================

ISEE: DECISIONE DEL TAR PIENAMENTE

IN LINEA CON LA DENUNCIA DELL’ANMIL

l'importante decisione del TAR del Lazio leggi la notizia  

=============================================================

                            

 

=================================

Si è tenuta a Siena il  12 ottobre la

64^ Giornata Vittime incidenti sul lavoro

                             Nella pagina della "Giornata"  il programma ed il  resoconto

=====================================================================

NUOVO PROGETTO PER UN MONUMENTO AI CADUTI SUL

LAVORO NEL CAPOLUOGO DI SIENA

All’ iniziale opera in bronzo a cera persa,  in questo momento delicato di crisi economica generale e del nostro territorio, il Comitato ha sostituito un nuovo progetto, certamente meno oneroso economicamente, un progetto di un’opera in acciaio Inox presentato al Sindaco ad inizio Gennaio e che il 9 luglio con la nota ufficiale dell’Amministrazione Comunale è stato interamente recepito ed approvato, prevedendone l’inaugurazione il 7 dicembre 2014.Il Monumento sarà collocato, come già previsto nel primo progetto, nella rotonda di incrocio tra il Viale Bracci e Via De Bosis nelle immediate vicinanze del Ponte Caduti sul Lavoro (a tutti più noto come Ponte di Malizia), rotonda che l’Amministrazione Comunale di Siena ha previsto essere destinata ed attrezzata per accogliere il nostro Monumento, prevedendo, nei quattro punti cardinali, appositi inserimenti per la descrizione, le Istituzioni patrocinanti e gli enti ed aziende  sostenitrici della realizzazione.

                                                               

==================================================================

1° LUGLIO 2014 RIVALUTAZIONE RENDITE INAIL

(COSTITUITE PRIMA DEL LUGLIO 2000)

PUBBLICATI I DECRETI QUESTE LE NUOVE TABELLE  INDUSTRIA    AGRICOLTURA

==============================================

Il Consiglio Territoriale di Siena

20 febbraio 2014: si è conlcuso il percorso di rinnovamento degli Organi Sociali, iniziato ad ottobre con i congressi locali, oggi il Consiglio Territoriale si è insediato ed ha eletto Presidente Territoriale confermandolo nella carica Mannucci Giuliano ed ha nominato di Barrancotto Marcello  Vice Presidente Territoriale. Sacco Marcello eletto Consigliere Regionale e delegati al Congresso Nazionale sono stati eletti Capitoni Giancarlo e Mannucci Giuliano.

il nuovo consiglio                    Comunicato stampa

Vedi la composizione

 SITO PROVINCIALE DI SIENA: Accedi

===============================================

Molti gli interventi dell’Anmil per l’adeguamento del Danno Biologico dal 1.1.2014 le indennità aumenteranno del 7,57%

Lo annuncia il Ministero del lavoro con riferimento ad un decreto che in attuazione della Legge di Stabilità, rende disponibili a tal fine 50 milioni.
Dal 1° gennaio 2014 aumentano del 7,57% le indennità Inail per danno biologico.

È quanto ha disposto il 12 febbraio 2014, dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini, con un decreto che, in attuazione della Legge di stabilità (Legge 27.12.2013 n° 147 , G.U. 27.12.2013), rende disponibili a tal fine 50 milioni nel bilancio dell'Inail.

L'aumento, disposto in via straordinaria in attesa dell'introduzione del sistema di rivalutazione automatica delle indennità, tiene conto della variazione dei prezzi al consumo e si applica sia agli indennizzi sia ai ratei di rendita maturati dall'inizio dell'anno.

 Il Ministero del Lavoro rivela inoltre, che sono 105mila le rendite in essere interessate dall'incremento previsto dal decreto, 55mila gli indennizzi in capitale annui e 13mila le nuove rendite del 2014.

Perrchè il provvedimento sia pienamente operativo si attende ora la firma del Ministro delle Finanze.

=========================================================================

Firmata a Chiusi la convenzione tra il Comune Anmil e Aniep per la Mobilità e la sosta più facile per le persone diversamente abili.

La Convenzione      Articolo La Nazione

=====================================================

==========================================================

SI E' TENUTA A SINALUNGA IL 13 OTTOBRE 2013 LA

63^ GIORNATA VITTIME INCIDENTI SUL LAVORO

SUL LINK "GIORNATA"  TUTTE LE NOTIZIE LE FOTO

ED IL RESOCONTO DELLA MANIFESTAZIONE

=============================================================================

Approvato e Registrato il Nuovo Statuto Associativo

Tenendo intatti territori e competenze, il Consiglio Nazionale ha ritenuto necessario introdurre il termine "Sedi Teritoriali" per definire i confini delle attuali provincie anche per adeguarsi alla legge 135/2012 che prevede un riordino delle attuali provincie.

Per una lettura completa del nuovo statuto si può collegarsi al link: nuovo_statuto

===========================================

Riparte la riforma dell’ISEE

(Indicatore della Situazione Economica Equivalente):

raggiunto accordo di massima tra il Governo e le Regioni.

Espresse le preoccupazioni e la forte contrarietà dall'ANMILe dalla FAND

Il Governo e le Regioni avrebbero raggiunto un accordo di massima diretto all’adozione del decreto di riforma dell’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), in attuazione dell’art. 5 della legge 214/2011. All'incontro, tenutosi a Roma lo scorso 24 maggio, erano presenti il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Enrico Giovannini e il Vice Ministro Maria Cecilia Guerra.

Il provvedimento continua peraltro a destare le preoccupazioni delle Associazioni di tutela dei disabili in quanto, malgrado i numerosi appelli lanciati già nelle prime fasi della sua stesura, prevede di tenere conto, nella definizione del reddito disponibile rilevante ai fini ISEE, anche dei trattamenti fiscalmente esenti a qualunque titolo percepiti da amministrazioni pubbliche quindi anche la rendita Inail.

Per una informazione più completa si legga l’Ordine del Giorno della FAND qui allegato

IL_COMUNICATO FAND

===============================================================

Riliquidazione dal 1° luglio 2013 delle Rendite Erogate dall'Inail

Facendo seguito a quanto comunicato dal Patronato ANMIL, si informa che l’INAIL, con determina del Presidente n. 105 del 18 aprile 2013, ha disposto la riliquidazione dal 1° luglio 2013, delle prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale per i settori industria, agricoltura, marittimi, per i medici esposti a radiazioni ionizzanti e tecnici sanitari di radiologia autonomi.

Tenendo conto che la variazione effettiva dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, calcolata dall’ISTAT, è pari al 3,02% e che non si è verificata la variazione retributiva minima non inferiore al 10% di cui all’art. 11, primo comma, del decreto 38/2000.

La Sezione è a disposizione per ogni informazione e maggiori dettagli.

=====================================================

MOSTRA FOTOGRAFICA "DONNE CHE VINCONO"

PIANCASTAGNAIO DAL 27/10 AL 4/11/2012

                                  

                                 

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA

PIANCASTAGNAIO   27 OTTOBRE 2012

 

  • Dott. Fabrizio Agnorelli Sindaco di Piancastagnaio;
  • Roberto Renai Consigliere Provinciale Presidente Commissione assetto del territorio;
  • Alvaro Benanchi Presidente Sezione Locale ANMIL di Piancastagnaio
  • Giuliano Mannucci Presidente Provinciale ANMIL
  • Giancarlo Capitoni Presidente Regionale ANMIL
  • Dott.ssa Nada Cappelletti Ass.com. Piancastagnaio scuola e formazione;
  • Fiorenza Anatrini Presidente COGE in rappresentanza della Segreteria Prov del PD 
  • Beatrice Di Jacovo  Consigliere Provinciale in rappresentanza dell’Amministrazione Prov.

SINTESI DELLE DICHIARAZIONI DEGLI INTERVENUTI

 

Il Sindaco Fabrizio Agnorelli porge il saluto dell’Amministrazione Comunale sottolineando la volontà dell’Amministrazione Comunale di proporre nel mese di ottobre un’attenta riflessione su temi delicati quali la sicurezza sul lavoro, un impegno che ha visto il 14 ottobre scorso la celebrazione della 62^ giornata vittime incidenti sul lavoro ed oggi inaugurare la mostra presso la sala “Martiri della Resistenza” un viaggio tra storie di donne straordinarie. Ricorda anche l’impegno con il concorso nazionale “Penne e video sconosciute” che curato da Roberto Alborghetti ha avuto riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale e che ha visto anche il riconoscimento della medaglia del Presidente della Repubblica insignita la scuola di Piancastagnaio nell’ambito del concorso “primi in sicurezza”.

Il Presidente Provinciale Giuliano MANNUCCI ed il Presidente Regionale Giancarlo Capitoni dopo i doverosi ringraziamenti ripercorrono gli impegni dell’Anmil e le iniziative intraprese anche in ambito nazionale per le campagne di sensibilizzazione in tema di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, ricordano l’impegno del gruppo femminile dell’Anmil dal quale sono partite le numerose sollecitazioni per concorsi e iniziative con al centro l’universo femminile.  Ripercorrono gli impegni del progetto per il concorso nazionale che ha visto la realizzazione del calendario foto-biografico dal quale nasce la mostra che abbiamo, con il supporto delle Istituzioni, portato a Piancastagnaio una mostra che sono convinti sarà apprezzata per le immagini ed i contenuti di storie vere, storie di donne straordinarie, storie che faranno riflettere i visitatori

 

                       

 

==================================================================================

 RIVALUTAZIONE DELLE RENDITE DAL 1° GENNAIO 2012 

in vigore sulle rendite costituite prima del luglio 2000

per le rendite costituite dal luglio 2000 si applica alla sola "quota patrimoniale"

 

Il Commissario Straordinario INAIL ha firmato la determina n. 127 del 18 aprile 2012 (concernente la riliquidazione, dal 1° gennaio 2012, delle prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale per i settori industria, agricoltura e domestici, nonché la riliquidazione dal 1° luglio 2012 delle prestazioni per i medici esposti a raggi X ionizzanti e tecnici sanitari di radiologia autonomi.Essendosi verificata una variazione pari all’11,62% tra la retribuzione media giornaliera dell’anno 2011 rispetto a quella dell’anno 2007, ultimo anno in cui si è effettuata la rivalutazione ai sensi dell’art. 11 primo comma del d.lgs. 38/2000, non si applicherà la variazione effettiva dei prezzi al consumo calcolata dall’ISTAT, bensì una variazione calcolata riassorbendo nella variazione dell’11,62% tutte le variazioni relative al costo della vita intervenute nel periodo 2007-2011. La riliquidazione al 1° gennaio 2012 risulta così essere del 5,68%.

 

  Visualizza le nuove tabelle Inail:

 

 

 INDUSTRIA      AGRICOLTURA       TUTTE LE GESTIONI

 =========================================

 

     SIENA. Le Società della Salute della Provincia di Siena bandiscono il progetto "Vita Indipendente" per il 2012, che prevede un finanziamento ai progetti finalizzati a garantire il diritto ad una vita indipendente alle persone di età compresa fra 18 ed i 65 anni, in possesso della certificazione di gravità ai sensi dell’art.3 comma 3 della legge n.104/1992. Il contributo è finalizzato a implementare situazioni di studio, lavoro o vita quotidiana.

Sono ammessi alla presentazione dei progetti anche coloro che risultano beneficiari del contributo di Vita Indipendente nella fase pilota prevista dalla Delibera GRT n.1166/2009.

Le domande devono essere inviate al Direttore della Società della Salute di appartenenza entro il 30 aprile 2012.

I bandi per ogni SdS sono scaricabili insieme al modulo per la domanda nei siti delle Società della Salute:

·         Società della Salute Amiata Val d'Orcia

·         Società della Salute Alta Valdelsa

·         Società della Salute Senese

·         Società della Salute Valdichiana Senese

 

==========================================================

8 marzo  2012 alle ore 10,00 nella sala conferenze dell' Inail di Siena Tavola rotonda “I numeri parlano al femminile....:  aggiornamentostatistico, testimonianze e reinserimento sociale e lavorativo” 

 

 

alle ore 12 Conferenza stampa congiunta Anmil, Inail e Co.Co.Pro. Inail

 

 Visualizza il programma        

 

===========================================================

Siena 18 Febbraio 2012

 “SERVIZI PER IL RAFFORZAMENTO DELL’OCCUPABILITA’, PER IL REINSERIMENTO LAVORATIVO E LA RICOLLOCAZIONE DELLE PERSONE DIVERSAMENTE ABILI’”

 finanziato con fondi POR Ob. 2 2007/2013 Asse III Inclusione Sociale. CIG 37042858AD

 La Provincia di Siena, in esecuzione del Piano Economico di Gestione e della determinazione dirigenziale n 2150 del 16/12/2011 intende affidare un incarico di erogazione di SERVIZI PER IL RAFFORZAMENTO DELL’OCCUPABILITA’, PER IL REINSERIMENTO LAVORATIVO E LA RICOLLOCAZIONE DELLE PERSONE DIVERSAMENTE ABILI presso i Centri Territoriali per l’Impiego della Provincia di Siena (Abbadia San Salvatore, Sinalunga, Montepulciano, Siena, e Poggibonsi) ed i punti informativi della rete territoriale dei servizi per l’impiego.

 

1. QUADRO DI RIFERIMENTO

Anche la provincia di Siena, come nel resto della Toscana e dell’Italia è interessata da una crisi economica che è iniziata nel 2° semestre del 2008, ha toccato il suo apice nell’anno 2009, ma ancora oggi sta dispiegando i suoi effetti negativi sulle attività economiche, sulle condizioni sociali delle famiglie e sulla occupazione dei lavoratori, soprattutto se appartenenti alle fasce deboli del mercato del lavoro come le persone con disabilità.

 

Visualizza  Il bando di gara   in formato PDF

 

Per tutte le informazioni e la modulistica visita il sito della Provincia di Siena:

 

http://www.impiego.provincia.siena.it/pages/asp/bando_dettaglio.asp?id_bando=210

 

=====================================================

 Siena 16 Novembre 2011

Scarica il calendario

COMUNICATO STAMPA

 

ANMIL, INAIL E MISS ITALIA PRESENTANO IL CALENDARIO 2012

“DONNE CHE VINCONO” FIRMATO DA TIZIANA LUXARDO

Siena, 16 novembre 2011 – “Donne che Vincono” è il titolo del calendario foto-biografico, voluto da ANMIL, INAIL e Miss Italia per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tutela della salute delle donne sul luogo di lavoro, che si è avvalso della forza delle straordinarie immagini scattate da un grande nome della fotografia italiana, Tiziana Luxardo. Dodici donne, le loro storie. Donne che nella vita hanno vinto grazie alla loro tenacia e alla loro determinazione. Donne che sono state duramente colpite da un incidente sul lavoro e che improvvisamente hanno dovuto riprogettare totalmente la loro vita e i loro sogni, ma al contempo sono riuscite a preservare la loro femminilità e il loro ruolo all’interno della famiglia. Accanto e insieme a loro altre dodici giovani donne che hanno raggiunto il sogno di diventare Miss nel Concorso più prestigioso del nostro Paese. Due mondi che si incontrano e si uniscono con il comune obiettivo, tutto al femminile, di raccontare, attraverso immagini e storie, una dura realtà che può colpire chiunque e in qualsiasi attività lavorativa.

“Per contrastare il fenomeno degli infortuni sul lavoro servono volontà, determinazione e impegno allargati e condivisi, ma per far conoscere i risvolti nella vita di una donna all’indomani di un infortunio sul lavoro dove al danno si aggiungono fattori di discriminazione che influiscono nella sfera sociale e lavorativa, è determinante avvalersi di sinergie straordinarie”, dichiara il Presidente dell’ANMIL Franco Bettoni che ha voluto promuovere questa iniziativa nata in collaborazione con l’INAIL e che ha visto il Presidente della Miren (la società che organizza il Concorso di Miss Italia) Patrizia Mirigliani, sposare un progetto che punta a valorizzare il ruolo delle donne nella società.

“Ho trovato la bellezza dove nessuno la va a cercare – spiega Tiziana Luxardo – e ho accettato l’invito di ANMIL a realizzare il calendario coinvolgendo Miss Italia nel progetto perché amo ancora mettermi in gioco e vincere nuove scommesse”.

Gli scatti - tutti rigorosamente in bianco e nero come è nella tradizione della fotografa che è riuscita a catturare il perfetto connubio tra bellezza e forza - hanno visto dodici donne comuni unite da un comune denominatore, il coinvolgimento in un incidente sul lavoro, ritratte insieme a dodici titolate con fascia compresa la vincitrice di Miss Italia Stefania Bivone, che hanno voluto dare il loro personale contributo per richiamare l’attenzione su un tema di cui si dovrebbe parlare molto di più.

“Le ragazze di Miss Italia - ha spiegato Patrizia Mirigliani - sono consapevoli che non è sufficiente una fotografia a rincuorare una madre, una sorella ferita, ma tutte insieme abbiamo la forza di pretendere il diritto a prevenire i pericoli che si annidano nei posti di lavoro”.

“Siamo orgogliosi che il primo lancio del Calendario di ieri a Roma, sarà solo l’inizio di un successo in cui abbiamo sperato per tutte le donne lavoratrici e per quelle che sono rimaste vittime di un infortunio sul lavoro – spiega il Presidente provinciale ANMIL di Siena Giuliano Mannucci - affinché sappiano che crediamo nella necessità di: puntare su una maggior sicurezza nei luoghi di lavoro e di mettere in atto politiche di conciliazione che agevolino in modo concreto lo svolgimento dei molteplici ruoli svolti dalle donne in quanto mogli, madri, badanti, amministratori delegati dell’ “impresa familiare” e lavoratrici”.

“Proprio grazie alla partnership con Miss Italia e a tutte le donne infortunate sul lavoro che ci hanno sostenuto in questa iniziativa da tutta Italia, partecipando anche dalla nostra città al Concorso “Foto-biografia”, un pubblico ringraziamento quindi alla nostra associata Lorena Angelini per aver dato la Sua disponibilità con un intenso e toccante racconto della Sua storia personale dopo il grave infortunio.

Nato da un’idea del Gruppo donne ANMIL per le politiche femminili, lanciato lo scorso 8 marzo da ANMIL e INAIL – aggiunge il Presidente Mannucci abbiamo quindi realizzato oggi un Calendario 2012 dal titolo emblematico, “Donne che Vincono”, in cui abbiamo voluto accostare mondi apparentemente lontanissimi in una sorta di solidarietà femminile per rendere loro un omaggio denso di significato. Da questa emozionante esperienza abbiamo voluto dare modo, a quanti vedranno questo calendario fotobiografico, di ammirare la forza, la determinazione e la bellezza di donne che hanno saputo superare prove molto difficili. Donne che hanno dimostrato che tutti possono farcela ed una menomazione o una disabilità non potranno mai sminuire il loro vero valore”.

Ne è risultato dunque un prodotto straordinario, arricchito anche dagli spunti di riflessione ispirati sia dai brevi racconti delle protagoniste scritti dalle giornaliste Loredana Quatrini e Nadia Zicoschi che da alcune ‘pillole’ in tema di prevenzione degli infortuni. 

Patrocinata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Ministro per le Pari Opportunità, l’iniziativa ha portato alla produzione di un Calendario stampato in 10.000 esemplari che saranno distribuiti gratuitamente.

========================================

Siena 13 Ottobre 2011 - MANIFESTAZIONE GIOVEDI' 13 OTTOBRE 2011 ALLE ORE 16 IN PAIZZA MATTEOTTI, CORTEO ED INCONTRO CON IL SINDACO DI SIENA, IL PRESIDENTE LA PROVINCIA ED IL PREFETTO DI SIENA

  =================================================

Siena Agosto 2011

Sul sito Anmil Toscana le nuove disposizioni sui Tickets sanitari

 

 ================================================== 

 

Martedì 8 Marzo 2011 alle ore 12 presso la Sede Inail di Siena tradizionale conferenza stampa sul tema delle tutele in favore delle infortunate con l'aggiornamento dei dati statistici e l'esame del "protocollo rosa"

Il dettaglio deI programma

L'altro 8 Marzo lo rivelano i dati di una ricerca condotta dall'Inail e dall'Anmil.....................

LEGGI  LA  RASSEGNA STAMPA

CORRIERE DI SIENA      LA NAZIONE        L'UNITA'

 

   

La conferenza  

 ===============================================

Siena 12 febbraio 2011 CONSEGNATO ALLA NOSTRA SEZIONE  IL LABARO PROVINCIALE REALIZZATO DALLA DITTA LA CUDERA DI GROSSETO - NELLA FOTO IL PRESIDENTE MANNUCCI ED IL CONSIGLIERE BENTO DI GROSSETO  14/12/2010 La Nazione Siena: La storia di alcuni Invalidi LeggiL'articolo

 

 LA CONSEGNA DEL LABARO