Iniziative


Organizzate sul territorio provinciale

 

 

PER MOBILITARE I CITTADINI CONTRO L'INGIUSTIFICATO INSERIMENTO DELLA RENDITA INAIL NELL'ISEE, L'ANMIL SI E' FATTA PROMOTRICE DI UNA PETIZIONE POPOLARE PER LA QUALE SARANNO RACCOLTE FIRME IN TUTTA ITALIA, NELLE OLTRE 500 SEDI DELL'ASSOCIAZIONE.
TI ASPETTIAMO ANCHE NOI DI ANMIL IMPERIA IN OCCASIONE DEI TRE OPEN DAY:
SABATO 28/02 ORE 09-14 PRESSO LA SEDE ANMIL DI IMPERIA IN VIA XXV APRILE, 14 E PRESSO LA SEDE DISTACCATA DI SANREMO IN VIA PALLAVICINO,4 
SABATO 07/03 ORE 09-14 PRESSO LA SEDE ANMIL DI IMPERIA IN VIA XXV APRILE,14 E PRESSO LA SALA POLIFUNZIONALE DEL COMUNE DI TAGGIA IN VIA S.FRANCESCO, 441
SABATO 14/03 ORE 09-14 PRESSO LA SEDE ANMIL DI IMPERIA IN VIA XXV APRILE,14  E PRESSO IL CENTRO SOCIALE DI INCONTRO DI SAN BARTOLOMEO AL MARE IN GIARDINI 1 MAGGIO, 7
 
 
 
Nei giardini di Villa Boselli ad Arma di Taggia un Cippo dedicato ai Caduti del Lavoro 

  

Il 14 ottobre 2012, in concomitanza con la celebrazione della Giornata Nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro, è stato inaugurato un cippo in memoria dei Caduti del Lavoro nei giardini di Villa Boselli, ad Arma di Taggia. Assai commovente il momento della scopertura del manufatto - da parte del Prefetto di Imperia Fiamma Spena e del Sindaco di Taggia Vincenzo Genduso – alla presenza di un folto gruppo di vedove, orfani e invalidi del lavoro.Alla realizzazione dell’opera, in pietra ed ardesia provenienti da cave locali, hanno contribuito il Comune di Taggia, alcune ditte edili della Città e volontari dell’ANMIL.  Il cippo ha ricevuto la benedizione del Parroco don Benito e la Presidente Provinciale Provinciale dell’ANMIL di Imperia ha rivolto un commosso ringraziamento della Categoria a quanti, a vario titolo, hanno contribuito all’iniziativa.

 

   

 

 
 
 
PRESSO L'ANMIL DI IMPERIA UN INNOVATIVO SERVIZIO
DI SOSTEGNO PSICOLOGICO
Dal mese di gennaio 2011 partirà un nuovo progetto dell'Anmil di Imperia che ha lo scopo di fornire un servizio di assistenza psicologica, gratuito e con percorsi personalizzati, a coloro che vivono disagi dovuti a un'esperienza traumatica, come un infortunio, oppure la perdita improvvisa di una persona cara.
L'iniziativa si è resa possibile grazie all'offerta di collaborazione volontaria del Dottor Sandro Brezzo, psicologo del lavoro e psicoterapeuta associato ad "EMDR Italia" (vedi il link al sito www.emdritalia.it) un'organizzazione che riunisce professionisti specializzati nel trattamento della "sindrome da stress post traumatico" attraverso il metodo EMDR (desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari).
Per maggiori informazioni circa il metodo EMDR consulta emdr divulgativo.pdf 
PER ULTERIORI INFORMAZIONI INVITIAMO I SOCI INTERESSATI A CONTATTARE LA SEDE PROVINCIALE ATTRAVERSO I RECAPITI TELEFONICI 0183.299367 E 334.6691947 OPPURE INVIANDO UN MESSAGGIO E.MAIL ALL'INDIRIZZO imperia@anmil.it
 
 
"TUTTI AL MARE CON ... JOB"

La spiaggia di Cervo, sulla costa ligure, quest’anno sarà accessibile a tutti. Una convenzione siglata ieri dal sindaco del Comune in provincia di Imperia Gian Paolo Giordano e da Maria Valeria Fiorillo dell’INAIL, infatti, ha dato il via al progetto “Tutti al mare con…job”. L’iniziativa, promossa dalla Sezione provinciale dell’ANMIL ha lo scopo di rispondere alle richieste pervenute all’associazione da parte dei disabili desiderosi di poter accedere alle spiagge del litorale senza ostacoli.
Con questo esperimento pilota l’INAIL mette a disposizione della spiaggia comunale la sedia “job” pensata e progettata per rendere il più possibile autonomi gli spostamenti delle persone in sedia a rotelle su spiagge di sabbia e ciottoli. Questa iniziativa garantirà quindi la completa accessibilità anche ai bagnanti non residenti.

 

 
Due momenti della firma della convenzione


La sedia "job"

 
Il borgo di Cervo (Im)

 

 

 

La sicurezza? una questione di educazione...

Prende il via l'attività del gruppo di lavoro promosso dall'Amministrazione Provinciale di Imperia, cui collaboriamo insieme a Inail, Asl e Ufficio Scolastico Provinciale allo scopo di diffondere la cultura della legalità e della sicurezza sul lavoro fra gli studenti delle scuole medie di primo e secondo grado.

I primi accessi sono previsti il 9 ed il 16 aprile 2010 e si svolgeranno, rispettivamente, presso l'ITIS "G. Galilei" e l'IPC "U. Calvi" di Imperia. Seguiranno altri Istituti scolastici che ne hanno fatto richiesta, a partire dall'ITN "A. Doria".

Si tratterà di incontri con gruppi di circa 30 allievi, articolati nell'arco di due ore, nel corso dei quali gli interventi saranno integrati da materiale audiovisivo.

L'Anmil, in particolare, porterà testimonianze dirette di persone che, avendo vissuto un'esperienza particolarmente drammatica e toccante, possono fornire un valido contributo alla comprensione delle conseguenze devastanti che un infortunio può comportare per i lavoratori che ne sono vittime e per le loro famiglie.