I Progetti dell'Ufficio Servizi Istituzionali


Responsabile Dr.ssa Angela Vetrano - Ufficio I Servizi Istituzionali
studi@anmil.it - tel. 06 54196243/230 - fax 06 5402248

Progetti di autoimprenditorialità

 

 

Progetti di studio: ricerca volontari

 

 

Formazione dirigenti ANMIL

 

 

 

Archivio Progetti

 

  

 

L’art. 12, comma 3, lettere d) e f), della legge 383/2000 finanzia i progetti sperimentali presentati dalle associazioni di promozione sociale, come l’ANMIL, per far fronte a particolari emergenze sociali e per favorire l’applicazione di metodologie di intervento particolarmente avanzate per il sostegno e l’integrazione sociale.

È per questo che l’ANMIL, condividendo valori come cultura, partecipazione e aiuto concreto,  ha scelto di lavorare per obiettivi e per progetti partendo da alcune motivazioni di fondo:
- esigenza di valorizzazione e rielaborazione delle esperienze qualitativamente più avanzate per favorirne il confronto, lo scambio, la messa a sistema;
- scelta di migliorare le capacità innovative, attraverso l'utilizzo di competenze e saperi, avviando sperimentazioni e verificandone i risultati;
- necessità di allargare collaborazioni e partnership con altre organizzazioni sulla base di obiettivi comuni;
- individuazione di un obiettivo strategico: l’invalido del lavoro come attore sociale protagonista di nuove politiche di welfare e interlocutore accreditato di tutti i soggetti istituzionali.
Lavorare con questa modalità significa realizzare attività sempre più aderenti ai bisogni dei nostri utenti, valorizzando e ottimizzando le risorse del nostro sistema associativo.
In questa maniera l'ANMIL attiva procedure di valutazione e verifica delle metodologie e dei risultati La logica del lavoro per progetti all'interno di una organizzazione complessa si costruisce per gradi e per sperimentazioni successive, che permettono di migliorare l'efficacia e l'efficienza degli interventi sulla base dei risultati ottenuti, creando in questo modo una comunità progettuale.