Il progetto FO.QU.S. finanziato per l’ANMIL dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali


Responsabile Dr.ssa Angela Vetrano - Ufficio I Servizi Istituzionali
studi@anmil.it - Tel. 06.54196280/230 - Fax 06.5402248

 

 

 

Progetto FO.QU.S. - Formazione, Qualificazione professionale e Sicurezza: sicurezza sul lavoro e banca dati per il potenziamento della mission associativa ANMIL e l’inserimento professionale dei soci disabili.

 

ANMIL da sempre è particolarmente attenta alla promozione di  iniziative tese a migliorare la legislazione in materia di infortuni sul lavoro e l’integrazione socio-lavorativa dei disabili dedicando particolare impegno alla diffusione della cultura della sicurezza e della prevenzione dei rischi sul posto di lavoro.

 

In questo contesto, una particolare attenzione è stata dedicata alle disposizioni contenute nel Testo Unico di Salute e Sicurezza sul lavoro (d.lgs. n. 81/2008) in merito alla formazione sulla sicurezza sul lavoro, che è divenuta un importantissimo ambito di inserimento occupazionale per operatori e docenti che necessitano di competenze sempre più specialistiche e qualificate.

 

Per questo motivo il DM 6 marzo 2013, n. 65 ha disciplinato i criteri di qualificazione di una figura professionale molto importante: il docente/formatore per la sicurezza e la salute dei lavoratori.

 

Proprio qui si inserisce il progetto FO.QU.S., volto alla realizzazione di un percorso di formazione di 100 ore, rivolto a tutti i soci e agli invalidi del lavoro della rete ANMIL in possesso del diploma di scuola media superiore affinché gli stessi acquisiscano la qualifica professionale e tutte le competenze necessarie del formatore/docente qualificato in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

 

Le ore di formazione saranno  dedicate alla disciplina normativa e organizzativo/gestionale in tema di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e alla didattica e comunicazione. Le lezioni - tenute da docenti altamente qualificati ed esperti - si terranno sia in presenza sia in modalità e-learning, con una metodologia fortemente interattiva e coinvolgente.

 

Al termine del corso - al superamento delle esercitazioni intermedie e finali - a ciascun partecipante  sarà consegnato un attestato di certificazione, valido ai fini di legge, della qualifica professionale di formatore/docente per la salute e la sicurezza sul lavoro.

 

Grazie a FO.QU.S., inoltre, sarà costituita una banca dati specialistica on-line, quale strumento permanente per l’aggiornamento e la manutenzione delle competenze professionali acquisite. La banca dati inoltre consentirà lo scambio di esperienze ed informazioni tra i partecipanti al corso, sui territori coinvolti; un vero e proprio unicum per il rafforzamento dell’associazionismo e per la promozione dell’inserimento professionale dei soci e degli invalidi del lavoro della rete ANMIL, nel mercato della formazione obbligatoria per la sicurezza sul lavoro.

 

Il progetto avrà la durata complessiva di un anno e ha ricevuto il finanziamento pubblico del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ai sensi dell’art. 12, comma 3, lett. d), legge n. 383/2000.

 

Con il progetto FO.QU.S. ANMIL  mira così a:

  • diffondere la cultura della sicurezza e della prevenzione e della tutela della disabilità nei luoghi di lavoro; veicolare contenuti tecnici - altamente professionali - al tempo stesso sorretti da una componente etica legata allo svolgimento della docenza da parte di un formatore direttamente colpito dall’infortunio o dalla malattia professionale;
  • conferire al disabile per cause di lavoro, una qualifica professionale direttamente spendibile nel mercato della formazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Si ampliano così le possibilità di inserimento occupazionale o di integrazione del reddito, per gli invalidi del lavoro e dei loro familiari, in un settore che riscontra una grande richiesta di mercato.

 

Per informazioni ed invio della richiesta di partecipazione rivolgersi all’indirizzo email foqus@anmil.it