Eventi    
giovedì 6 ottobre 2016
66ª Giornata Nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro >>

martedì 3 maggio 2016
Domenica 8 maggio, Paola (CS): 1ª Giornata Regionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro >>

L’ANMIL Regione Calabria organizza la Prima Giornata Regionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro che avrà luogo nel Santuario San Francesco di Paola (CS) - di cui quest’anno ricorre il seicentenario della nascita del Santo -, Domenica 8 maggio collaborazione con l’INAIL e con la Regione Calabria.

Dopo la Messa che inizierà alle ore 10.00, il Presidente Regionale dell’ANMIL, Antonio Carlizzi interverrà nel corso della Cerimonia civile che si terrà alle ore 11.00 nella Sala del Santuario.

Per maggiori informazioni rivolgersi alla Sede ANMIL Reggio Calabria - Via III Settembre, 5 - Tel 0965 26468.

 

lunedì 30 maggio 2011
incontro INAIL - ANMIL

Catanzaro 24 maggio 2011

Martedì 24 maggio, nei locali della Sede regionale INAIL Calabria,  si è tenuto un incontro tra le sezioni provinciali ANMIL della Calabria e la Direzione regionale INAIL della Calabria

Erano presenti per l'INAIL: il Dott. Mario Lo Polito Direttore regionale; il dott. Liborio Cuzzola direttore della sede provinciale di Catanzaro, il Dott, Riitano ed il Dott. Giovanni Galuppo  

Per l'ANMIL erano presenti: il Sig. Vincenzo Berardi Presidente regionale, il sig. Luigi Francesco Cuomo della Sezione di Catanzaro; il Sig. Enzo Fonte Presidente della sezione di Reggio Calabria; il Sig. Guido Milani della Sezione di Crotone ed il Sig. Michele Caridà della sezione di Vibo Valentia.

L'incontro, voluto dall'Associazione, è verto sulla fornitura di protesi e vestiario oltrechè di tutti gli ausili in favore degli invalidi del lavoro aventi diritto

Dopo un'ampia discussione con l'intervento di tutti i partecipanti, il Dott. Mario Lo Polito ha comunicato che l'INAIL si impegnerà ed effettuerà una ricerca di mercato delle Ditte specializzate per la fornitura degli ausili e di vestiario dopodichè convocherà l'Associazione per informare la stessa su quanto emerso.

 

 

martedì 2 marzo 2010
Incidenti sul lavoro: approvato il Fondo di Solidarietà per le famiglie delle vittime

 

''Con l'approvazione, avvenuta ieri in Consiglio Regionale, della legge per l'istituzione di un fondo di solidarietà per le famiglie delle vittime di incidenti gravi o mortali sui luoghi di lavoro è stato colmato un grande vuoto, che mette la Calabria al pari di altre regioni, collocandola su un piano di civiltà e giustizia sociale che dovrebbe servire da esempio per l'intero paese''. Ad esprimere tutta la sua soddisfazione, in una nota, Michelangelo Tripodi, Segretario Regionale e responsabile Mezzogiorno del Pdci-Federazione della Sinistra, primo firmatario della legge, che reca anche le firme di Giamborino, Nucera, Trematerra e Morelli.
''Si corona una lunga battaglia cominciata all'indomani della morte di tre lavoratori calabresi nella tragedia del Mugello'', ha dichiarato Tripodi, puntualizzando che “una previsione di garanzia contenuta nel progetto normativo è quella di estendere i benefici all’ipotesi in cui i cittadini calabresi si trovino, al momento dell’incidente, fuori dal territorio regionale: viene così evitato di subordinare la tutela legislativa alla condizione che l’incidente si verifichi esclusivamente sul territorio di questa Regione”.
venerdì 12 febbraio 2010
Associazioni dei disabili, "scarsa attenzione delle istituzioni locali"

I contenuti della riunione della FAND Regionale della Calabria, svoltasi sabato scorso presso il Grand Hotel Lamezia.

 

Mercoledì, 10 Febbraio 2010 17.20
Sabato 6 febbraio 2010, presso il Grand Hotel Lamezia, si è riunita la FAND Regionale della Calabria, della quale fanno parte le Associazioni Storiche di Categoria (ANMIC-ANMIL-ANGLAT-ENS-UNMS -UIC) per discutere delle varie problematiche inerenti le stesse categorie. Ne ha dato notizia il Presidente Regionale FAND, Luigi Cuomo.
Sono state trattate varie tematiche tra le quali quelle inerenti l'abbattimento delle barriere architettoniche, dei tickets sui medicinali, delle strutture di riabilitazione dell'integrazione al lavoro, problematiche fortemente sentite e verso le quali, giornalmente, tutti i cittadini disabili si trovano a confrontarsi.
Nel corso della riunione, unanime è stata l'opinione espressa da parte di tutti i presidenti, per la poca considerazione ed il poco rispetto che le Istituzioni locali, in primis la Regione Calabria, riservano alla FAND, escludendola o non invitandola a partecipare a tavoli, incontri o riunioni che riguardano le problematiche dei cittadini disabili in considerazione che le Associazioni summenzionate rappresentano la maggior parte dei cittadini disabili, ruolo riconosciuto, tra l'altro, da leggi dello Stato nonché dalla stessa Regione Calabria (legge n. 06/2002). Non vi è dubbio che una tale disattenzione, da parte della Regione Calabria, mortifica tutti i disabili appartenenti alla FAND. Alla fine della riunione gli intervenuti hanno concordato di stilare un programma di massima dove saranno evidenziate tutte le difficoltà che incontrano le Categorie appartenenti alla FAND e portare avanti quindi una piattaforma comune da presentare ai vari Organismi regionali per la risoluzione dei problemi.

lunedì 8 febbraio 2010
COMUNICATO SAMPA FAND CALABRIA

F

A

N

D

FAND REGIONALE CALABRIA

Catanzaro – Via A. turco – Tel. 0961745141

Comunicato STAMPA

Sabato 6 febbraio 2010, presso il Grand Hotel Lamezia, si è riunita la FAND Regionale della Calabria, della quale fanno parte le Associazioni Storiche di Categoria (ANMIC-ANMIL-ANGLAT-ENS-UNMS –UIC) per discutere delle varie problematiche inerenti le stesse categorie.

Sono state trattate varie tematiche tra le quali  quelle inerenti l’abbattimento delle barriere architettoniche, dei tickets sui medicinali, delle strutture di riabilitazione dell’integrazione al lavoro, problematiche fortemente sentite e verso le quali, giornalmente, tutti i cittadini disabili si trovano a confrontarsi.

Nel corso della riunione, unanime è stata l’opinione espressa da parte di tutti i presidenti, per la poca considerazione ed il poco rispetto che le Istituzioni locali, in primis la Regione Calabria, riservano alla FAND, escludendola o non invitandola a partecipare a tavoli, incontri o riunioni che riguardano le problematiche dei cittadini disabili in considerazione che le Associazioni summenzionate rappresentano la maggior parte dei cittadini disabili, ruolo riconosciuto, tra l’altro, da leggi dello Stato nonché  dalla stessa Regione Calabria (legge n. 06/2002).

Non vi è dubbio che una tale disattenzione, da parte della Regione Calabria, mortifica tutti i disabili appartenenti alla FAND.

Alla fine della riunione gli intervenuti hanno concordato di stilare un programma di massima dove saranno evidenziate tutte le difficoltà che incontrano le Categorie appartenenti alla FAND e portare avanti quindi una piattaforma comune da presentare ai vari Organismi  regionali per la risoluzione dei problemi .

. Catanzaro 06/02/2010

Il Presidente Regionale FAND

Luigi Cuomo

mercoledì 27 gennaio 2010
RIUNIONE FAND A LAMEZIA TERME

Sabato 6 febbraio 2010 alle ore 10,00 presso IL Grand Hotel Lamezia – Piazza Lamezia, convocata dal Presidente Regionale FAND CALABRIA Sig. Luigi Cuomo, avrà luogo la riunione della FAND Regionale della Calabria.

Sono stati invitati a prendere parte a detta riunione anche tutti i Presidenti Provinciali delle Associazioni appartenenti alla FAND al fine di fare il punto su quelle situazioni che vedono ancora irrisolte le varie problematiche regionali delle Categorie

lunedì 11 gennaio 2010
RIUNIONE DELLA FAND CALABRIA A LAMEZIA TERME

Sabato 9 gennaio 2010, alle ore 10,00, presso il Grand Hotel Lamezia - Lamezia Terme (CZ), ha avuto luogo una riunione della FAND CALABRIA convocata dal Presidente Regionale Sig. Luigi Cuomo per trattare vari argomenti riguardanti gli appartenenti alla FAND della quale fanno parte le Associazioni ANMIC; ANMIL; ANGLAT; ENS;UNMS;

Erano presenti tra gli altri, il Sig. Vincenzo Berardi Presidente Regionale ANMIL; il Comm. Filippo Continolo Presidente Regionale U.N.M.S.; il Sig. Antonio Miriello Presidente Regionale E.N.S. ; l'Avv. Simone Maurizio Presidente ANGLAT; il Sig. Pirrotta Presidente Regionale U.I.C

Nel corso della riunione sono stati trattati problemi inerenti l'abbattimento delle barriere architettoniche, e dell'inclusione sociale, problematiche fortemente sentite e verso le quali, giornalemte i disabili si trovano a confrontarsi.

Il Presidente Cuomo, ha portato a conoscenza dei presenti, la nota inoltrata al Presidente della Regione Calabria ON.le Agazio Loiero nella quale manifesta il disappunto della FAND per non essere stata inserita nel Comitato di Garanzia per la costruzione dei nuovi ospedali calabresi che la Giunta Regionale si appresta a costruire in Calabria.

Il Consiglio, dopo l'intervento di tutti i presenti, all'unanimità ha deciso di inoltrare il seguente comunicato stampa per chiedere alla Giunta Regionale l'inserimento della FAND nel suddetto Comitato di Garanzia per il rilancio della Sanità calabrese. 

 

 

FAND REGIONALE CALABRIA

Catanzaro – Via A. turco – Tel. 0961745141

 

Comunicato STAMPA

 

In data odierna, 09.01.2010, presso il Grand Hotel Lamezia, si è riunita la FAND Regionale Calabria della quale fanno parte le Associazioni Storiche in intestazione per discutere delle varie problematiche inerenti le categorie.

Tra le varie tematiche discusse particolare rilievo hanno rivesto quelle inerenti l’abbattimento delle barriere architettoniche e dell’inclusione sociale, problematiche fortemente sentite e verso le quali, giornalmente, tutti i cittadini disabili si trovano a confrontarsi.

Nel corso della riunione, grande disappunto è stato espresso da parte di tutti i presidenti, per la poca considerazione che la Regione Calabria ha riservato alla FAND circa la recente istituzione della commissione di garanzia per la costruzione dei nuovi Ospedali Calabresi, tenuto conto che le Associazioni summenzionate rappresentano la maggior parte dei cittadini disabili, ruolo riconosciuto, tra l’altro, da leggi dello Stato nonché  dalla stessa Regione Calabria (legge n. 06/2002).

Senza nulla togliere o disconoscere ad altri organismi o Associazioni circa il ruolo importante che essi rivestono, non vi è dubbio che una tale disattenzione, da parte della Regione Calabria, mortifica tutti i disabili appartenenti alla FAND.

In relazione alla suddetta esclusione la FAND Regionale Calabria, con una nota del 05.01.2010, inviata al Presidente della Regione Calabria Agazio Loiero, ha già espresso il proprio disappunto circa la mancata convocazione e inserimento nel costituito Comitato di Garanzia relativo al piano di rientro per il rilancio della Sanità Calabrese.

Nella stessa nota la FAND Regionale Calabria ha chiesto, altresì, al Presidente l’inserimento della propria rappresentanza in seno al predetto organismo.

Catanzaro 09/01/2010

Il Presidente Regionale FAND

Luigi Cuomo

 

venerdì 18 dicembre 2009
apertura sportello ANMIL presso il Comune di Lamezia Terme (CZ)

Si comunica che la Sezione Provinciale ANMIL di Catanzaro, ha aperto uno sportello presso il Comune di Lamezia Terme avuto in locazione gratuita da parte del C.S.V. (CENTRO SERVIZI AL VOLONTARIATO) della provincia di Catanzaro.

Il C.S.V. è situato in Piazza Salvo D’Acquisto nel Comune di LAMEZIA TERME.

Il Segretario della Sezione ANMIL di Catanzaro, Rag. Luciano Caracciolo, sarà presente quindi tutti i giovedì della settimana dalle ore 9,00 alle ore 12,00 all’indirizzo sopra evidenziato a disposizione di tutti gli invalidi del lavoro che hanno bisogno di assistenza.

Si invitiamo pertanto tutti gli invalidi del lavoro a presentarsi presso i suddetti sportelli al  fine di trattare le problematiche riguardanti la Categoria.

 

mercoledì 2 dicembre 2009
Apertura nuovo sportello ANMIL a Cropani (CZ)

A seguito di richiesta inoltrata dalla sezione ANMIL di Catanzaro alla Sede del C.S.V. (Centro Servizi al Volontariato) della provincia di Catanzaro, è stato aperto, nel Comune di Cropani (CZ), uno sportello ANMIL.

Il locale, messo gratuitamente a disposizione dal suddetto CSV, si trova in CROPANI (CZ) c/o GAL Valle del Crocchio, C/da Pedecandela. L'impiegato della Sezione di Catanzaro sarà presente per svolgere attività in favore degli invalidi del lavoro del circondario, tutti i venerdì dalle ore 15 alle ore 18