Un piatto per un fondo


Per informazioni: tel. 06 54196334 - fax: 06 5402248 - email: ufficio.stampa@anmil.it

Il mondo dello spettacolo sostiene  “Un piatto per… un Fondo”, iniziativa di solidarietà  a favore delle vittime degli incidenti sul lavoro.
 

Si è intitola “Un Piatto per… un Fondo” la prima iniziativa promossa dalla Fondazione “Sosteniamoli subito” Onlus istituita dall’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi sul Lavoro (ANMIL) per offrire un aiuto concreto ai familiari delle vittime degli infortuni sul lavoro, cui il ha voluto concedere il Patrocinio il Segretariato Sociale Rai. Emblematico il titolo dell’iniziativa che ha richiamato l’attenzione sull’esclusiva “collezione artistica” realizzata grazie alla sensibilità di numerosi personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, dello sport e dell’entertainment che hanno accettato l’invito ad esprimere la propria creatività disegnando e autografando un piatto in ceramica affinché questo originale ed unico esemplare possa essere venduto e con il ricavato sostenere le finalità della Fondazione. Oltre 100 piatti creati dai più amati beniamini del grande pubblico come Mike Buongiorno, Loretta Goggi, Margherita Buy, Silvio Muccino, La Premiata Ditta, Fiorello, Anna Falchi, Renato Balestra, Giovanni Soldini, Le Vibrazioni, Isolde Kostner, Dario Argento, Tosca D’Aquino, Carlo Conti, Fiordaliso, Rocco Barocco, solo per citarne alcuni e senza voler far torti a nessuno, visto l’apprezzabile impegno e la sentita disponibilità che hanno dedicato alla nostra causa.
I piatti sono stati esposti nei giorni 27 e 28 febbraio, nella prestigiosa sede del Tempio di Adriano messa a disposizione dalla C.C.I.A.A. Un’iniziativa che la Fondazione “Sosteniamoli subito” Onlus ha tenuto a divulgare sia per il gran numero di sostenitori eccellenti sia per l’importanza e la validità di una causa che, nonostante la sua drammaticità, rimane a molti sconosciuta.

 I sostenitori del progetto