L'ANMIL e La Sapienza lanciano un Concorso per studenti e giovani laureati


Per informazioni: tel. 06 54196334 - fax: 06 5402248 - email: ufficio.stampa@anmil.it

Un premio per la migliore Campagna di Prevenzione e Fund Raising sul rischio amianto

Terminata la scadenza per l'invio dei materiali.


Roma, 6 febbraio 2012 – Secondo gli ultimi dati INAIL, nel solo 2010 sono state denunciate 2.300 malattie correlate all’amianto con un trend in continua crescita: si registra infatti un incremento di circa il 7% rispetto all’anno precedente, del 21% nell’ultimo quinquennio (erano 1.900 nel 2006) e di ben il 53% nell’ultimo decennio (erano 1.500 nel 2001).
Per portare all’attenzione questo fenomeno, che sta interessando la popolazione civile e quindi non solo i lavoratori, l’ANMIL e la sua Fondazione “Sosteniamoli subito”onlus, in collaborazione con il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza, ha inteso lanciare un Concorso nazionale per la realizzazione di una campagna di sensibilizzazione sul tema dell’amianto e di fund raising per finanziare progetti di ricerca sulla prevenzione e la cura delle malattie asbesto-correlate.
L’appello è rivolto a universitari, laureandi e laureati di qualsiasi Facoltà (dal 1° gennaio 2009 in poi) e studenti di Scuole Specializzate in Comunicazione e arti visive invitati a mettere a disposizione la propria creatività, presentando una campagna completa di pianificazione media e tutto ciò che può contribuire concretamente alla divulgazione della cultura della prevenzione e della cura delle malattie degli esposti all’amianto.
Gli elaborati, che dovranno essere spediti entro il 6 marzo, saranno selezionati da una Commissione composta da: il Presidente della Fondazione ANMIL “Sosteniamoli Subito”, Antonio Sechi; il Direttore del Coris, prof. Mario Morcellini; la Responsabile dell’Ufficio Comunicazione e Relazione Esterne ANMIL, Marinella De Maffutiis; il Consigliere CIV INAIL, Giuseppe Turudda; il Prof. Marco Stancati, docente di Pianificazione dei Media nelle strategie d’impresa; la Prof.ssa Paola Panarese, docente di Pubblicità e Strategie di Comunicazione Integrata; il Direttore creativo Fausto Nieddu e l’Art Director Carla Leveratto dell’Agenzia di Comunicazione Roncaglia e Vikijander.

Per la migliore campagna è previsto un premio di 1.500,00 euro, mentre per gli autori dei progetti più interessanti ci saranno menzioni speciali e possibilità di stage sia presso l’ANMIL che presso l’agenzia Roncaglia e Vikijander.